February 14, 14

La Puglia alla BIT: i risultati frutto di una politica non improvvisata.

La Puglia alla BIT: i risultati frutto di una politica non improvvisata.

" Mai come in questo momento sono felice di potermi concentrare di meno sulla politica e di più sulle politiche. Sono venuto volentieri alla Bit per parlare di turismo come di una delle eccellenze, del tentativo di dotare la Puglia di una visione delle proprie particolarità e del proprio futuro". E' l'apertura del presidente Nichi Vendola alla conferenza stampa #WEAREINPUGLIA alla Bit di Le performance della Puglia turistica dal 2005 ad oggi non le avremmo viste se non avessimo avuto una idea di innovazione- secondo Vendola - a cominciare dall'industria e dalla banda larga e super banda larga, per proseguire alla ricerca di investimenti nel nostro territorio, "ma senza mai mettere ai saldi la Puglia, perché difendere la bellezza non significa pregiudicare le attività "Nel mio viaggiare per il mondo mi ha accompagnato nel tempo la frustrazione di uno sguardo interrogativo ogni volta che parlavo di Puglia. Oggi non è più così. Basta vedere la rassegna stampa estera del 2013 per scoprire che tutte le più importanti testate internazionali ormai conoscono la Puglia e la raccontano. La Puglia era bella anche prima. Se oggi esiste nell'immaginario internazionale è grazie ad una politica del turismo che certo non si improvvisa. E che si fa anche con la tutela del territorio. Una sfida che abbiamo già vinto con la scelta per esempio del recupero delle masserie. Abbiamo camminato a lungo sapendo che la promozione turistica è fatta dall'alto, ma anche in orizzontale dal basso, grazie alla consapevolezza di amministratori, sindaci, cittadini, e sempre immaginando un mercato con una molteplicità di target( giovani, pensionati austriaci, Rompere l'isolamento e scoprire il mondo non è una banale operazione commerciale, secondo Vendola, è prima un'operazione culturale e poi commerciale. Non è comunque il momento di vantarsi dei successi, ma di continuare a migliorare e superre le criticità, "in modo che questo risultato positivo non sua il frutto di una stagione felice, ma una calamita stabile che possa attrarre sempre più viaggiatori nella nostra regione ". La Puglia si è presentata alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano quest'anno con alcuni successi consolidati sui mercati esteri e un forte impegno nella promozione internazionale del brand Puglia, attraverso un folto programma di iniziative, di cui molte in co-marketing con importanti brand internazionali, ed una strategia sempre più integrata fra btob e btoc.