20 luglio 17

Carpino Folk Festival sui Monti Dauni

Carpino Folk Festival sui Monti Dauni

Paesaggi naturali, produzioni tipiche, storia, tradizioni, eventi dal vivo sono le parole chiave della edizione speciale del Carpino Folk Festival sui Monti Dauni, una iniziativa promossa dall' Associazione Culturale Carpino Folk festival in collaborazione con Pugliapromozione e finanziata con i fondi del Progetto di eccellenza Monti Dauni, programmata in due giornate da sabato 22 luglio a Troia (di fianco alla concattedrale della Beata Vergine Maria Assunta) e lunedì 14 agosto a Celle di San Vito, il più piccolo paese della Puglia. In primo piano radici, tradizioni, cultura e valori identitari come appiglio solido e profondo per riconoscersi e valorizzare il tessuto comunitario immateriale della Daunia e del Gargano. Il programma prevede due appuntamenti : sabato 22 luglio a Troia (di fianco alla concattedrale della Beata Vergine Maria Assunta) e lunedì 14 agosto a Celle di San Vito, il più piccolo paese della Puglia.

L'iniziativa si propone di offrire un'esperienza inusuale, rispetto all'immagine più conosciuta della Puglia, per attrarre il turista che non vuole solo "sole e mare" ma anche cultura ed enogastronomia, verso le aree interne dei Monti Dauni.

"La capacità del  Carpino Folk Festival, ogni anno  di trasformare nel mese di agosto  il borgo del  Gargano  in una città-teatro, accogliendo migliaia di amanti di musica tradizionale di tutte le età, si allarga e si insinua sui Monti Dauni, coinvolgendo altri due borghi di pregio come Troia e Celle san Vito ¿ commenta l'assessore all'Industria e al Turismo, Loredana Capone - L'obiettivo è quello di potenziare l'attrattività economica e turistica del territorio Dauno e valorizzare il circuito turistico regionale dedicato alla Via Francigena. Anche questi due appuntamenti, come il festival a Carpino, saranno promossi da Puglia promozione attraverso #WeshowPuglia che comunica gli eventi più interessanti in PUGLIA con una collaborazione fra la community di @WeareInPuglia e tre blogger pugliesi, influencer di livello nazionale sui temi del turismo".

L'edizione sui Monti dauni è strutturata come una piazza itinerante, un luogo, dove il pubblico possa vivere la cultura rurale e le tradizioni gastronomiche, artigianali e culturali del Gargano e della Daunia, dove cioè si potrà provare a suonare il tamburello, le castagnole e la chitarra battente con i musicisti e gli esperti che da anni collaborano con il Carpino Folk Festival. Al Carpino Folk Festival sui Monti Dauni si potranno ¿degustare le specialità gastronomiche locali, che, negli anni, hanno saputo conservare i sapori e i profumi di un tempo, imparare a preparare i piatti della tradizione rurale, scoprire e degustare i vini e l'olio extravergine di oliva, ma anche ballare le tarantelle del Gargano e dei Monti Dauni durante i concerti serali organizzati di piazza in piazza nei comuni di Celle di San Vito e Troia.

PALINSESTO SPETTACOLI DAL VIVO
SABATO 22 LUGLIO ¿ TROIA ¿ Piazza adiacente la Concattedrale
- TARANTULA GARGANICA, Bal Tarentelle¿- VILLANI, le Tarantelle del Gargano¿- I CANTORI DI CARPINO, la Tarantella di Carpino - CANTO ANTICO, le Voci nei Cortili
LUNEDI 14 AGOSTO - CELLE DI SAN VITO - Piazza
- I CANTORI DI CARPINO, la Tarantella di Carpino - I CANTORI DI SAN GIOVANNI ROTONDO¿- ETNOMUSICANTI, le tradizioni del Sud Italia¿- GIUSEPPE MOFFA, la Zampogna e i Bufù