24 maggio 18

Dopo il successo a Cannes e a Francoforte la Puglia vola a Singapore. I viaggiatori del lusso sono affamati di autencità e guardano alla nostra regione

Dopo il successo a Cannes e a Francoforte la Puglia vola a Singapore. I viaggiatori del lusso sono affamati di autencità e guardano alla nostra regione

Grande interesse per la Puglia da parte di buyers del segmento lusso provenienti in questi giorni a Singapore principalmente da Australia, Thailandia e Singapore per l' ILTM International Luxury Travel Market. Perché hanno scelto di incontrare la Puglia? Gli operatori australiani hanno voglia di vendere una nuova destinazione del sud Italia ai propri clienti, in alternativa alla Costiera Amalfitana. Hanno necessità di assecondare la ricerca di una cucina caratterizzata da qualità, genuinità e tradizione, cercano 'human warmness', autenticità. Il mese preferito per viaggiare é settembre e le condizioni climatiche della Puglia, offrono la possibilità di soddisfare questa richiesta.

'They are hungry of authenticity': sono i nuovi viaggiatori del lusso, così come confermato nel seminario informativo e formativo svoltosi nella giornata di apertura di ILTM.
Per i viaggiatori di Singapore il desiderio di bellezza autentica di un luogo di vacanza si concilia con la necessità di viaggio: a giugno e dicembre, per maggiore disponibilità di tempo. Cercano mete non troppo fredde. Hanno già sentito parlare di Puglia e sanno dove è collocata. Vogliono unire le mete di viaggio: Roma...e poi giù in Puglia, rapiti dal fascino di location come le grotte di Castellana, individuata come meta di eventi in alternativa a siti UNESCO rinomati in Italia o addirittura a Casa Batllo di Barcellona. In entrambi i casi, la clientela principale é rappresentata da coppie e famiglie con bambini.

"E' una soddisfazione rendersi conto che anche per questi mercati, ancora da esplorare, la Puglia non sia più comunque una regione del tutto sconosciuta da doverne mostrare la localizzazione sulla mappa dell'Italia ¿ afferma l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - I buyer presenti a Singapore hanno già sentito parlare dei Trulli, delle Grotte di Castellana, prendono appunti e restano incantati quando vengono loro illustrate le diverse aree del territorio. Sono viaggiatori che viaggiano fuori stagione, preziosi per noi. Quello che richiedono ruota principalmente sul desiderio di autenticità e di destinazioni alternative. Nuovi mercati su cui puntare. Troppo ambizioso? Non direi. La promozione della Puglia tenta di aggredire anche nuovi mercati e nuovi segmenti di prodotto come per esempio il lusso, come appare evidente dal cospicuo calendario di appuntamenti internazionali di questi mesi. E ormai sono tanti i voli diretti che collegano la Puglia con le capitali europee che rappresentano un bacino importante per il turismo e che sono anche hub per altre destinazioni internazionali di lungo raggio. Dunque puntiamo a crescere ancora, consolidando i nostri mercati principali, collegati con voli diretti, ma puntando anche su nuovi mercati, come quello cinese per esempio".

La partecipazione a ITLM Asian Pacific a Singapore arriva dopo il successo della serata dedicata alla Puglia al Festival di Cannes, la partecipazione all'Ulissefest, il Festival del viaggio organizzato a Rimini da Lonely Planet e la partecipazione alla prestigiosa Fiera del turismo business, l'IMEX a Francoforte, dove la Puglia e stata presente anche con  5 postazioni con agenda di appuntamenti b2b dedicate alle aziende. Considerata l'importanza del segmento Luxury, in crescita in base alle nuove tendenze, gli organizzatori  di ITLM hanno preferito questa volta Singapore a Shangai, per circoscrivere l'area mercato di riferimento all'Asia Pacifica. Il format è quello consolidato negli anni : sessione formativa sull'evoluzione e tendenze del mercato Luxury e incontri B2B con i principali Buyer provenienti, in questa occasione da Australasia, South East Asia, India, Singapore, Hong Kong, Giappone, Russia & CIS https://www.iltm.com/asiapacific/exhibit/who-you-meet/ . La Puglia ha avuto un'agenda ricca di ben 54 appuntamenti che hanno consentito di fornire informazioni e presentare la nostra regione a chi, per la prima volta, si interessa al tacco d'Italia! Solo nella prima giornata Pugliapromozione ha avuto la possibilità di entrare in contatto con 21 operatori Top Buyer provenienti principalmente da Australia oltre che da Singapore.