480 elementi trovati
[Primo/Precedente] 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 [Prossimo/Ultimo]
28 gennaio 19

Per la prima volta al New York Times Travel Show La Puglia premiata a New York con il 2019 Award of Excellence

Per la prima volta al New York Times Travel Show La Puglia premiata a New York con il 2019 Award of Excellence

Finale a sorpresa per la Puglia a New York: il Travel Show premia Pugliapromozione con il 2019 Award of Excellence, nella categoria "Best New Exhibitor", tra centinaia di espositori internazionali!

A dare il premio alla Puglia Brad Kolodny, il direttore commerciale del gruppo @NY Times. Kolodny ha portato allo stand di Pugliapromozione, 36mq, completamente brandizzato con le immagini più suggestive di paesaggi e monumenti pugliesi, anche il numero del New York Times in cui in prima pagina campeggia la foto di Monopoli, scelta come emblema per  il servizio sulle 52 destinazioni  suggerite per il 2019.

" Siamo orgogliosi. Questo riconoscimento  ci sprona a fare sempre di più e meglio per la crescita della destinazione nel mercato americano che rappresenta oggi il primo mercato extra-UE per la Puglia". E il commento dell'Assessore, Loredana Capone .

Al Travel show del New York Times lo staff di Pugliapromozione ha incontrato tantissimi operatori della Travel industry, giornalisti, influencer e blogger. La Puglia ha affascinato i visitatori con una doppia esibizione di musica dal vivo e pizzica a cura del Canzoniere Grecanico Salentino. Il tutto allietato dalla degustazione di pregiati vini pugliesi bianchi, rosati e rossi. La Puglia è stata anche invitata alla Ringing bell ceremony, svoltasi il giorno prima della fiera nel cuore pulsante di Downtown, Wall Street.

Per il mercato USA la Puglia rappresenta un luogo di relax, capace di coniugare mare, attività ed eventi sportivi (golf, equitazione, orienteering, sport acquatici, trekking etc.) e itinerari artistici e culturali, con un ventaglio di proposte che spaziano dall'enogastronomia, al wellness, all'escursionismo.

Gli Stati Uniti sono cresciuti moltissimo negli ultimi anni, con un vero e proprio raddoppio negli arrivi dal 2010 a oggi (+ 108% gli arrivi e + 85% le presenze); rappresentano il terzo mercato che cresce di più anche nei primi sette mesi del 2018, dopo Paesi Bassi e Polonia .Oltre ai numeri, si riscontra sui media americani più prestigiosi una grande attenzione per la Puglia, le sue masserie/resort, il cibo pugliese, i paesaggi rurali, i borghi e le cattedrali, le tradizioni. Le potenzialità, quindi, sono straordinarie per la Puglia, anche perché gli arrivi che si concentrano da maggio a settembre.  Importante è anche il del turismo delle radici, in costante crescita fra le comunità dei Pugliesi d'America che avrà una ulteriore sviluppo con la collaborazione messa in atto dalla Regione Puglia con le Associazioni dei Pugliesi nel mondo.

24 gennaio 19

Taranto, Vittorio Sgarbi stregato dal MarTa: "E' il più bel museo del Sud"

No image

TARANTO - "Il Museo archeologico di Taranto è il più bello del Meridione, è allestito in modo straordinari. La città di Taranto non è percepita per quel che merita, dovrebbe essere una tappa importante del sud Italia come Pompei, Paestum e Napoli.". Lo ha detto Vittorio Sgarbi durante lo spettacolo al teatro Orfeo di Taranto "Le meraviglie d' Italia", ideato dalla direzione artistica dell' Orchestra Ico Magna Grecia, e diretta nell' occasione dal maestro Michele Nitt, uno dei più talentuosi direttori d' orchestra contemporanei, e lo stesso Sgarbi, entrambi componenti della commissione Cultura della Camera.  . Un viaggio tra musica e arte raccontato in uno spettacolo, con le musiche di Ottorino Respighi e Igor Stravinskij, che prende spunto dalla mostra presentata da Sgarbi nel 2015 all' Expo di Milano e immortalata dalla sua opera editoriale, appunto chiamata "L' Italia delle meraviglie". «Abbiamo cercato di creare un percorso con Vittorio Sgarbi - ha spiegato il direttore Nitti- per omaggiare il Paese tra arte e musica e mettere in evidenza quanto la cultura sia determinante per un rilancio economico e globale. I brani scelti hanno una caratterizzazione regionalistica per delineare un percorso geografico dello spettacolo"-

"Il dialogo - ha aggiunto Sgarbi - è tra la musica e i collegamenti con tre fasce d' acqua: l' adriatica, la tirrenica e la ionica e quello che lungo i percorsi l' arte ha espresso. La tournée è partita da Matera, poi Molfetta, Potenza e Taranto. Ho apprezzato la struttura e il coordinamento efficace della produzione dell' Orchestra della Magna Grecia. Bisogna passare dalla fruizione del patrimonio artistico al suo godimento"».

 La serata si è conclusa con la lettura da parte del critico d' arte di riferimenti letterari dedicati a Taranto da personalità come Pierpaolo Pasolini.

. Il prossimo appuntamento nel cartellone degli «Eventi Musicali» è mercoledì 30 gennaio, sempre al teatro Orfeo di Taranto (ore 21) con il  progetto «Indimenticabile Luis», un omaggio al grande compositore Luis Bacalov.

 Per informazioni e biglietti a Taranto: Orchestra della Magna Grecia, in via Tirrenia, 4 (099.7304422) e via Giovinazzi, 28 (392.9199935) o Basile Strumenti Musicali, in via Matteotti, 14 (099.4526853).

 

24 gennaio 19

ll teatro in Puglia riparte dai Trac Residenze: progetto sostenuto dalla Regione e dal ministero ai Beni e alle attività culturali

No image

Il 22/01 nella Mediateca Regionale Pugliese di Bari si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Trac - Teatri di residenza artistica contemporanea, primo Centro di residenza teatrale della Regione Puglia. Nato in risposta all' Intesa Stato/Regioni del 21 settembre 2017 e naturale erede della preziosa storia regionale delle Residenze teatrali, TRAC è un progetto che coinvolge cinque compagnie, quattro teatri e uno spazio studio, per accogliere ogni anno artisti e compagnie in cerca di una casa per la loro ricerca artistica e, contestualmente, incentivare nuove connessioni creative e generative, in ambito socio-educativo. Sostenuto dalla Regione Puglia e dal MIBAC, con il partenariato della Provincia di Taranto e dei Comuni di Novoli, Ruvo di Puglia, Castellana Grotte e Manfredonia, Trac propone un modello pionieristico di pratica artistica sui territori e rappresenta un unicum nazionale per estensione, caratterizzandosi come vero e proprio Centro diffuso che copre una distanza di oltre 300 km. I Teatri di Residenza Artistica Contemporanea che danno vita al Trac sono infatti Factory compagnia transadriatica e Principio attivo teatro - Teatro Comunale di Novoli (Le); Crest - Tatà di Taranto; La luna nel letto/Tra il dire e il fare - Teatro Comunale di Ruvo di Puglia (Ba) e Spazio Artinscena di Castellana Grotte (Ba); Bottega degli Apocrifi - Teatro Comunale "Lucio Dalla" di Manfredonia (Fg).

. Sino al 22 febbraio è possibile partecipare al bando Trac per la selezione di otto progetti artistici da ospitare in residenza nel 2019, distinti nelle categorie trampolino (per giovani artisti che non appartengano a realtà già strutturate e che non abbiano mai avuto occasione di confrontarsi col pubblico), nuove generazioni (per artisti/compagnie con progetti di spettacolo che guardano al pubblico dei più giovani), in attraversamento (per artisti/compagnie con progetti di spettacolo che prevedano nella loro creazione la relazione con la comunità circostante). Il bando e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito www.tracresidenzeteatrali.it Gallery.

Questa iniziativa è stata possibile grazie ad una visione passata oculata ad ampio raggio: infatti solo le Regioni che avevano attivato in passato delle Residenze hanno ottenuto dal Ministero la possibilità di dare vita a un Centro. Una scelta che nel 2018 ha fatto già registrare positivi risultati sia sul territorio pugliese sia oltre i confini, grazie all' ospitalità di circa 30 tra artisti e compagnie seguiti da 22 tutor, per un totale di 125 giornate di residenza.

Favorevolissimi i commenti di chi ha potuto "toccare da vicino" l'iniziativa: "Siamo creativi e ci piace che il Trac nasca per reinterpretare i principi della geometria per ridisegnare le fondamenta", ha sottolineato nel suo intervento Stefania Marrone (Compagnia Bottega degli Apocrifi - capofila). "Il Trac è la scommessa che ogni angolo e ogni cittadino di questa Regione abbiano uguale distanza, o meglio, uguale vicinanza, rispetto all' accesso all' offerta culturale. È la scommessa sulla tenitura e sulla qualità del calore dei focolai periferici, sulla loro ricchezza creativa e sulla loro potenzialità di innovazione della scena. Siamo temerari e osiamo ipotizzare che un Centro di Residenza così inteso metta addirittura in atto l' auspicato riequilibro territoriale". "La Regione ci ha creduto e ci crede. I risultati di questo primo anno hanno dimostrato che il progetto funziona e che il dialogo tra i nostri teatri e gli altri teatri d' Europa e del mondo è fondamentale", ha proseguito Loredana Capone, assessore all' industria culturale e turistica della Regione Puglia. "Sembrava una sfida impossibile ma i fatti hanno dimostrato che rimboccarsi le maniche e fare rete porta sempre al risultato. Ecco perché per noi questo è molto più che un progetto di residenze ma la sfida di una regione intera, la Puglia, che ha scelto di aprirsi ad altre esperienze, altre realtà, altri territori, per garantire ad ogni cittadino uguale distanza, o meglio vicinanza, ai diversi punti di accesso alla cultura. Perché la cultura rappresenta una straordinaria occasione di crescita sociale oltre che di promozione turistica dei nostri luoghi. Perché divenga a portata di tutti però è necessario stabilire una relazione intima con le comunità che devono poter toccare con mano la vita dei nostri teatri, abitarne la quotidianità. Così il teatro diventa non solo il luogo della messa in scena ma il mondo in cui ci muoviamo, pensiamo, sognano e il dialogo che si realizza diventa educativo per l' intera società". 

 

21 gennaio 19

BuyPuglia Tour: l'esperienza Puglia incanta operatori travel e giornalisti cechi a Praga

BuyPuglia Tour: l'esperienza Puglia incanta operatori travel e giornalisti cechi a Praga
A Praga, il 15 gennaio 2019 si è svolta la prima tappa del BuyPuglia Tour 2019, iniziativa promossa da Pugliapromozione per far conoscere la nostra regione e presentare la ricca offerta turistica e i servizi della destinazione.  
L'evento ha coinvolto oltre 66 operatori travel  e 26 giornalisti cechi e 10 operatori arrivati direttamente dalla Puglia per raccontare e far vivere l'esperienza Puglia ai locali. 
 Alfredo De Liguori di Pugliapromozione ha preso la parola per guidare gli operatori in un viaggio "virtuale" tra natura, arte e cultura della destinazione. Successivamente, un viaggio, questa volta "reale", tra i tradizionali sapori pugliesi proposto dallo chef e attore Andy Luotto e accompagnato da un'ottima selezione di vini, con tanto di musica offerta da Taranta Dub che ha trasformato l'evento quasi in una tipica festa di paese .
"Siamo entusiasti di aver portato un assaggio dell'esperienza Puglia nella Repubblica Ceca", commenta Loredana Capone, l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia. "I turisti cechi hanno mostrato un crescente interesse verso la nostra regione, come confermano i dati più recenti che registrano nel 2017 oltre 9.000 arrivi e otre 56 mila presenze in Puglia, con una permanenza media di quasi 6 notti che supera di due notti la media regionale", e ancora: "Con il BuyPuglia Tour vogliamo evidenziare le peculiarità e le eccellenze che contraddistinguono la nostra regione che - grazie a un clima favorevole e alle numerose iniziative di intrattenimento, culturali, sportive, nonchè legate all'enogastromia promosse nelle sue diverse località ¿ si pone come una destinazione di viaggio per tutto l'anno". 
Quello ceco è un turismo prevalentemente di mare e Vieste, con il 42% dei pernottamenti totali registrati nel 2017, è la principale destinazione pugliese scelta dai viaggiatori in arrivo dalla Repubblica Ceca. Seguono Vico del Gargano (10%), Mattinata (8%), Peschici e Bari (ex aequo al 6%), Rodi Garganico (3,5%) Monopoli (2,5%), Otranto (2%), Gallipoli e Fasano (1,5%). 
L'ampia offerta turistica, con i suoi servizi offerti , soddisfa le esigenze più diverse richieste: dalla famiglie con bambini (25% dell'incoming dalla Repubblica Ceca), ai turisti che viaggiano da soli (29%) e seniors (17%). 
 
16 gennaio 19

Due appuntamenti a Castellana Grotte per l'81esmi anniversario di scoperta delle sue celebri Grotte

No image

Uno dei principali attrattori turistici naturali della Puglia, il complesso carsico delle Grotte di Castellana, festeggia l'81esimo anniversario della propria scoperta .

In occasione della ricorrenza si festeggia, si traccia il bilancio dell'attività 2018 (anno dei  festeggiamenti per l'80esimo anniversario, aperto  in occasione della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella)e si definiscono le linee guida dell'annualità 2019. In calendario quindi, due appuntamenti: alle 11 in programma santa messa officiata dal Vescovo della  Diocesi Conversano-Monopoli, S.E Monsignor Giuseppe Favale. Parteciperanno le istituzioni, le autorità regionali e locali e una rappresentanza delle scolaresche della cittadina. A seguire, discesa celebrativa della bocca delle Grave, a cura di Gruppo Puglia Grotte in commemorazione dell'uscita esplorativa tenuta da Franco Anelli  il 23 gennaio 1938.

Alle 18, invece, l'appuntamento "d'amministrazione": nella Sala delle Cerimonie del Comune di Castellana Grotte , si terrà la conferenza pubblica con gli interventi delle istituzioni e del Consiglio d' Amministrazione della Grotte di Castellana srl. Parteciperanno il sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo , l' assessore al Turismo del Comune di Castellana Grotte Giovanni Filomeno e il Consiglio d' Amministrazione della Grotte di Castellana srl (presidente Victor Casulli , vice presidente Francesco Manghisi , consigliera Maria Lacasella.

15 gennaio 19

La Regione Puglia ragiona circa le trivellazioni di mare e di terra

No image

La Regione Puglia ha indetto presso la fiera di Bari una riunione per riordinare la questione del "no triv". Poiché grazie alla attenta e precisa ricognizione effettuata dal circolo Arci di Foggia, , si è scoperto che la questione delle trivelle non interessa solo il mare, con il pericolo per ora scongiurato delle perforazioni al largo del Gargano e nei pressi delle isole Tremiti, ma anche la terraferma. E' impressionante il numero delle autorizzazioni che potrebbero essere concesse con il cosiddetto decreto della semplificazione agitato nelle ultime settimane al ministero dell'Ambiente e dal Governo nazionale: ben 14 relative alla coltivazione di pozzi e 7 nuove ispezioni sottoterra con macchinari che, sul piano dinamico, provocano l' effetto di una scossa tellurica. È urgente quindi ragionare sull' opportunità di certe iniziative - caldeggiate dagli ultimi due governi italiani- che non fanno altro che danneggiare l'ambiente per un ritorno economico energetico.

Presenti alla riunione  i rappresentanti di nove comuni della Capitanata, compreso il capoluogo, il Parco nazionale del Gargano e numerose associazioni ambientaliste

Da non dimenticare che è protagonista una regione ed e una provincia che ha una produzione sovrastimata di energia pulita (soprattutto con la collocazione di centinaia di impianti eolici) che viene esportata fuori dai confini regionali. Non solo. La ricognizione dell' Arci - ed il rilancio dei No Triv in sede regionale ¿ trapela forte anche l' idea di uno scavalcamento dei territori e delle popolazioni che non vengono sufficientemente coinvolte ed informate sull' uso, spesso disinvolto, del proprio ambiente. 

 

14 gennaio 19

"Places to Go": il NYT incorona la Puglia del turismo

No image

La Puglia conquista gli Stati Uniti e si qualifica al 18esimo posto nei "Places to Go" del New York Times. Classifica nel quale il prestigioso quotidiano indica ogni anno quali sono i posti più meritevoli al Mondo da visitare. Un luogo dei sogni per ogni settimana dell'anno. La Puglia si presenta con una foto simbolo di un suonatore e una giovane coppia nel porto di Monopoli, a corredo di un articolo di D.Sheffler dal titolo "Barocco e spiagge nel tacco d'Italia". Dopo due anni dalla pubblicità di Madonna che, in vacanza in Puglia, twittava sovente la sua vacanza pugliese, il riconoscimento della Grande Mela. Il NYT parla di masserie fortificate trasformate in boutique hotel, della cultura vinicola millenaria, dei muretti a secco e del turismo spaziale in progettazione a Grottaglie.

Nella classifica presente un'altra regione italiana: la Liguria, al 25esimo posto, segnalata per il Golfo Paradiso.

 

11 gennaio 19

Ginosa e Laterza tappe protagoniste del tour regionale di Pugliapromozione citate dal «Telegraph» come «mete imperdibili»

No image

In partenza domani "Itinerari Gustosi in Puglia365", un progetto che "impacchetta" il turismo esperienziale nei territori pugliesi della terra delle Gravine. Favorendo la conoscenza dei territori attraverso modi innovativi di fruizione dei luoghi e scoperta delle tipicità. L'iniziativa è frutto della collaborazione tra Pugliapromozione, VisitGinosa&MarinadiGinosa, TertiamViaggi, Chiave di V0lta e  il piano Pon Fesr.

 Ancor prima dell'inizio del piano turistico programmato c'è già una vittoria: Ginosa e Laterza paesi inclusi nel progetto sopracitato sono state menzionate dal "The Telegraph", il noto giornale britannico, che le considera "mete imperdibili della vicina Matera"(Capitale della Cultura 2019).

Domani il progetto parte, proprio con Ginosa, e prosegue domenica 13. A Laterza il weekend del 19 e 20 gennaio. In programma: escursioni in mountain bike, visite guidate nei centri storici cittadini e nelle gravine, laboratori di storia locale attraverso la cucina (di panzerotti con l' "Apulia Food Lab"), degustazioni e altro,

Per info e prenotazioni basta contattare lo 0998216145 oppure visitare la pagina Facebook di «Itinerari Gustosi"

 

11 gennaio 19

La Puglia ¿Travel Therapy¿ sbarca al New York Times Travel Show

No image

La Puglia sarà presente per la prima volta al New York Times Travel Show, dal 25 al 27 gennaio a New York. Importante fiera di New York  frequentata ogni anno da oltre 20.000 appassionati di viaggi e professionisti del turismo. Partecipano oltre 550 espositori tra enti del turismo, destinazioni e operatori di settore da tutto il mondo. La nostra regione si presenta come "Travel Therapy " con uno stand di 36mq circa nell'area dei paesi europei. Presente Pugliapromozione, che il 25 gennaio parteciperà alla cena dell'Associazione newyorchese dei Pugliesi nel Mondo.

Intanto la Puglia è sul New York Times come una delle bellezze da visitare nel 2019 mentre la rivista Forbes annovera Galatina nel Salento tra le tre città italiane da visitare assolutamente. Insomma la Puglia sta facendo innamorare gli americani.

Commenta l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone " I turisti americani che scelgono la Puglia sono in crescita esponenziale. Nel quinquennio 2013-2017 il mercato americano è fra i primi cinque per crescita percentuale, con + 52% di arrivi in Puglia. Gli statunitensi che visitano la Puglia amano i piccoli borghi, le città d'arte e le masserie. Anche il turismo delle radici è in costante crescita fra le comunità dei Pugliesi d'America: la crescente notorietà della Puglia al di là dell'oceano Atlantico, spinge numerosi italo-americani a riscoprire le proprie radici nei comuni di origine. I turisti americani poi sono quelli che più apprezzano la Puglia anche fuori stagione. D'altronde è stata proprio Danielle Pergament del New York Times a scrivere tempo fa un articolo sulla Puglia che "è più bella da vivere proprio di inverno". E adesso arrivano importanti riconoscimenti di testate americane che ci fanno capire che è il momento giusto per promuovere la Puglia negli Usa!"

 

11 gennaio 19

AVVISO PUBBLICO PER LA PROMOZIONE DELLA DESTINAZIONE PUGLIA RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI DEI PUGLIESI NEL MONDO

No image

in data di ieri, 10/01/2019 è stato pubblicato su Burp n.3 del 10.01.2019  l'avviso pubblico per la predisposizione, da parte dell'ARET-Pugliapromozione, alla formazione di un elenco di Associazioni dei Pugliesi nel Mondo riconosciute da L.R. n.23/2000 per la realizzazione di un programma di interventi volti alla promozione della destinazione Puglia nel Mondo, con particolare riguardo alle produzioni tipiche (eno-gastronomiche) e alle tradizioni culinarie e culturali.

Link di approfondimento:  Per maggiori informazioni