423 elementi trovati
[Primo/Precedente] 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 [Prossimo/Ultimo]
29 agosto 18

La prima edizione del festival sulle Isole Tremiti ospita ZiroBop di Enzo Zirilli, Boris Savoldelli e Umberto Petrin, Francesco Carofiglio & Chelsea Hotel, Alberto Parmegiani Quartet, Sarah Jane Morris Trio, Andrea Sabatino e Vince Abbracciante, Nicola Conte e Gianluca Petrella con Spiritual Galaxy

La prima edizione del festival sulle Isole Tremiti ospita ZiroBop di Enzo Zirilli, Boris Savoldelli e Umberto Petrin, Francesco Carofiglio & Chelsea Hotel, Alberto Parmegiani Quartet, Sarah Jane Morris Trio, Andrea Sabatino e Vince Abbracciante, Nicola Conte e Gianluca Petrella con Spiritual Galaxy

Il jazz e le sue declinazioni. Nell'abbraccio delle Isole Tremiti, con la loro  incontaminata e selvaggia bellezza. Per quattro giorni, dal 30 agosto al 2 settembre, le oasi di San Nicola e San Domino, a largo del Gargano, ospiteranno il Tremiti Music Festival promosso da Regione Puglia e Amministrazione Comunale con l'organizzazione di Puglia Sounds/Teatro Pubblico Pugliese e la direzione artistica di Roberto Ottaviano. Un appuntamento che Pugliapromozione diffonderà con il progetto di strategia comunicativa WESHOWPuglia attraverso la presenza di autorevoli blogger e una mirata campagna di visibilità social. 

Di scena ZiroBop di Enzo Zirilli, Boris Savoldelli e Umberto Petrin, Francesco Carofiglio & Chelsea Hotel, Alberto Parmegiani Quartet, Sarah Jane Morris Trio, Andrea Sabatino e Vince Abbracciante, Nicola Conte e Gianluca Petrella con il loro Spiritual Galaxy. Si parte giovedì 30 agosto, sull'Isola di San Nicola, alle ore 21, con ZiroBop, il progetto del batterista Enzo Zirilli, ormai di stanza a Londra, attorniato da due straordinari talenti della chitarra, l'inglese Rob Luft (già nella Youth Big Band di Dave Holland, Django Bates e John Surman) e il giovane leone Alessandro Chiappetta, allievo di Scott Enderson. Con loro il contrabbassista salentino Luca Alemanno, reduce dall'esperienza al Thelonious Monk Institute di Los Angeles.

Venerdì 31 agosto ci si sposterà nell'Isola di San Domino per un doppio set che si aprirà alle ore 21.00 con «Cronache a 68 giri», dal titolo di una trasmissione della seconda rete della Radio Televisione Svizzera nella quale sono coinvolti, con i loro contributi musicali, Umberto Petrin, tra i pianisti di spicco della scena internazionale, e Boris Savoldelli, il performer dalla "voce-orchestra", che insieme trasformano l'originale format radiofonico in un concerto dal vivo. Dalle sperimentazioni vocali di Savoldelli, alle ore 22.30 si passerà al reading musicale «Il Maestro» nel quale lo scrittore narrante Francesco Carofiglio e l'attrice Caterina Valente dialogheranno con i suoni del Chelsea Hotel, il gruppo formato da Nando Di Modugno alla chitarra, Mirko Signorile al pianoforte, Giorgio Vendola al contrabbasso e Pippo D'Ambrosio alla batteria.

Sempre sull'Isola di San Domino, sabato 1° settembre, la serata si aprirà alle ore 21.00 con «On My Radio», il live elettrico e dalle sonorità black dell'Alberto Parmegiani Quartet, con il leader alla chitarra e al Moog, Claudio Filippini al pianoforte e al sintetizzatore, Daniele Cappucci al contrabbasso  e Lorenzo Tucci alla batteria. Seguirà, alle 22.00, il Sarah Jane Morris Trio. La popolare cantante britannica, con la sua voce dalle radici black, presenterà il progetto «Soul for the Soul» accompagnata da una coppia di chitarristi formata da Tony Remy e Tim Cansfield.

Il Tremiti Music Festival si chiuderà a San Domino, domenica 2 settembre, con un altro doppio set. Si partirà alle 21.00 con il nuovo progetto artistico «Melodico» che vede insieme il trombettista Andrea Sabatino e il fisarmonicista Vince Abbracciante impegnati in una rivisitazione della musica italiana d'autore, da Trovajoli a Tenco, e si proseguirà con l'evento di chiusura delle 22.00, quando verrà presentato  il nuovo album di Nicola Conte & Spiritual Galaxy, «Let Your Light Shine On», disco ipnotico che per il  chitarrista, dj e produttore barese ha segnato il debutto su etichetta MPS. Nicola Conte dividerà il palco con Gianluca Petrella (trombone, elettronica), dalla cui collaborazione è nato il progetto Spiritual Galaxy, Dario Congedo (batteria), Assefa Abdissa (percussioni), Bridgette Amofah (voce), Logan Richardson (sax), Pietro Lussu (pianoforte e tastiere) e Luca Alemanno (basso).

In occasione del Tremiti Music Festival, Pugliapromozione continua con la sua strategia di promozione del territorio attraverso il progetto WESHOWPuglia, giunto alla seconda edizione,  che prevede il coinvolgimento di blogger-influencer professionisti nel settore dei viaggi e del lifestyle e interventi diretti su tutti i canali istituzionali del brand Puglia e dei suoi account social media. Voce e volto di Pugliapromozione saranno i blogger Manuela Vitulli (Pensieri in viaggio), Roberta Longo (infoturismiamoci) ed Ezio Totorizzo che, con il supporto di una troupe di videomaker della piattaforma Traipler, uniranno più community (dagli enti locali agli organizzatori ai social media pugliesi) per raccontare il Tremiti Music Festival. Nelle prossime settimane, We Show Puglia farà tappa alla finale mondiale del Red Bull Cliff Diving a Polignano a Mare, al PhEST di Monopoli, a Castel dei Mondi di Andria e per Cantine Aperte.

Tutti i concerti sono a ingresso libero, per info anagrafetremiti@libero.it


per raggiungere le tremiti http://www.alidaunia.it/ - https://www.traghettiper-tremiti.it/

Link di approfondimento:  foto e video disponibili qui
18 agosto 18

Bari sospende per un giorno la festa del mare

Bari sospende per un giorno la festa del mare
Anche Bari si ferma per le vittime di Genova. Oggi, giornata di lutto nazionale, verrà sospesa la programmazione della Festa del Mare promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con Puglia Promozione e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica del Comune di Bari. L'attività di spettacolo riprenderà, pertanto, domani, secondo quanto già previsto dal calendario.
14 agosto 18

Stranieri in Puglia: +10% gli arrivi e +7% i pernottamenti nei primi sei mesi del 2018

Stranieri in Puglia: +10% gli arrivi e +7% i pernottamenti nei primi sei mesi del 2018

La regione è sul podio delle destinazioni 2018 per durata del soggiorno secondo l'analisi previsionale Demoskopika. La nota previsionale di Demoskopika per il 2018 conferma la tendenza con dati più che positivi per la nostra regione +2,79%. Loredana Capone, assessore al turismo della Regione: "Stiamo già lavorando per l'autunno, l'inverno e la primavera prossimi e ci appelliamo a tutti gli operatori turistici e culturali con il bando Puglia 365 di Pugliapromozione con cui abbiamo stanziato 1.600.000 Euro per animare e rendere più attrattiva tutta la regione. Con la Legge che combatte il sommerso e introduce il codice identificativo delle strutture e con un costante appello alla qualità con prezzi adeguati e servizi idonei spingiamo verso un'accoglienza turistica sempre migliore che faccia stare meglio anche i cittadini".

In attesa del consolidarsi dei dati SPOT (Sistema Puglia per l'Osservatorio Turistico) di luglio e agosto sul "Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi", l'Osservatorio di Pugliapromozione traccia un bilancio provvisorio dei primi sei mesi del 2018 segnato da un nuovo incremento degli arrivi e delle presenze turistiche stimato nel +1,5% e trainato della componente estera della domanda che aumenta del +10% e del +7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un risultato già al di sopra della media nazionale che secondo l'odierna Nota Previsionale sui flussi turistici di Demoskopica crescerà del +3,7% nel 2018.

Ed è lo stesso Rapporto previsionale di Demoskopica a ipotizzare un incremento complessivo degli arrivi e delle presenze in Puglia per tutto il 2018 del +2,7% degli arrivi e del +1,6% per le presenze. Inoltre, secondo Demoskopica la regione è sul podio delle destinazioni caratterizzate da una durata del soggiorno superiore alla media nazionale (3,37 notti per cliente in Italia e 3,84 in Puglia) assieme ad Abruzzo (3,86), Campania (3,56 notti per cliente), Veneto ed Emilia Romagna (ex aequo con 3,55 notti).

Questi i turisti stranieri che preferiscono la Puglia nel 2018

Paesi Bassi, Polonia, Francia, Spagna e Stati Uniti sono i Paesi esteri che secondo i dati provvisori SPOT, riferiti ai primi sei mesi del 2018 e derivanti dalle trasmissioni al database regionale del 70% delle strutture attive, crescono maggiormente nel 2018 (il 71% ha soggiornato in strutture alberghiere del territorio). Il tasso di internazionalizzazione (la quota di stranieri rispetto al totale dei turisti) ha raggiunto il 27% nei primi sei mesi del 2018 (ben 2 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo del 2017).

La stagione turistica non si esaurisce quindi più solo nei mesi estivi o solo con un mare mordi e fuggi. I tanti turisti che vengono in Puglia sono attratti dai nostri tesori artistici e vanno alla ricerca del buon cibo legato alle tradizioni. Questo, secondo la strategia di Puglia365 è l'anno del prodotto: lavoriamo per costruire 4 prodotti. Cultura, la Puglia ne è piena e necessita solo di organizzazione; enogastronomia, la sua straordinaria varietà è apprezzata in tutto il mondo; turismo sportivo, con il nostro clima mite lo sport all'aria aperta può essere praticato tutto l'anno; congressuale e wedding, con ricadute su tutta la filiera turistica e si moltiplicano sul territorio pugliese tanti eventi che registrano sold out e vengono ripresi e citati come casi di successo dai grandi media nazionali e internazionali.

10 agosto 18

Cultura, natura, gusto. InPuglia365, un bando per il turismo autunno-inverno

No image

Venire in Puglia nei weekend dal 29 ottobre 2018 al 31 maggio 2019 sarà ancora più interessante e ricco di esperienze legate in particolar modo alla enogastronomia, alla cultura e al turismo slow. E' stato infatti pubblicato l' avviso pubblico di InPuglia365 rivolto agli operatori turistici pugliesi per l' acquisizione di servizi di fruizione turistica che consentirà di offrire a turisti e cittadini un programma di attività di valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale regionale; itinerari di fruizione e conoscenza, attività sportive ed escursionistiche; visite guidate ai luoghi di interesse storico-artistico-culturale; laboratori di pratica e conoscenza; apertura straordinaria e fruizione organizzata di luoghi interessanti sotto il profilo turistico-culturale; attività culturali ed artistiche innovative. Queste alcune delle attività che saranno messe in campo gratuitamente grazie all' avviso di Pugliapromozione. "Il sistema turistico pugliese deve fare un salto di qualità. Merita di organizzarsi in maniera più strutturata, di istituire un rapporto stabile tra comuni e imprese, di preparare itinerari turistici che assolvano alla domanda di qualità e autenticità di turisti sempre più internazionali ed esigenti, di andare ben oltre la stagione estiva", afferma l' assessore all' Industria Turistica e culturale Loredana Capone, soddisfatta del nuovo avviso di InPuglia365:"Per questo con Puglia promozione abbiamo deciso di stimolare, anche con un contributo economico , reti che realizzino percorsi esperenziali, tra cultura e gusto, che attraversino un entroterra pieno di Borghi e di storia di paesaggio rurale e di identità culturali.
Faccio appello a imprese e comuni a fare squadra perché il nostro investimento produca il miglior risultato possibile, perché i turisti che accogliamo abbiamo piacere di ritornare".

Link di approfondimento:  Leggi il bando e scarica gli allegati
26 luglio 18

Pugliapromozione incontra gli operatori pugliesi addetti al front-office

Pugliapromozione incontra gli operatori pugliesi addetti al front-office

Incontro al Cineporto di Bari con oltre cento operatori della rete regionale degli infopoint. A distanza di un anno dall'entrata in vigore delle nuove Linee Guida regionali (approvate con D.G.R. n. 876/2017), sono diventati 83 in Puglia quelli dotati di immagine coordinata e rispondenti a standard di qualità e di funzionamento. All'incontro erano presenti, oltre ad alcuni sindaci, l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, il Direttore generale di Pugliapromozione, Matteo Minchillo, il Responsabile del Piano strategico del Turismo, Luca Scandale e tutto lo staff di Pugliapromozione.

"Un incontro molto atteso perché da un lato suggella un risultato importante per questa stagione estiva: abbiamo assicurato un servizio. Con un grande impegno in un anno gli infopoint che si sono adeguati agli standard di qualità sono passati da 25 a 83. Dall'altro lato adesso ci aspetta un grande lavoro per raggiungere gli obiettivi prefissati dal Piano Strategico in merito all'accoglienza: il miglioramento dei livelli dei servizi offerti ai turisti e ai cittadini, il consolidamento dell'immagine unitaria, la partecipazione attiva degli enti che compongono la governance regionale dell'accoglienza turistica ¿ commenta l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone -  A questo servono questi incontri di formazione durante i quali tutto lo staff di Pugliapromozione è presente  per dare informazioni, suggerimenti e connettere gli infopoint fra di loro e con l'Agenzia in modo che la rete sia veramente tale  e che aumenti il senso di appartenenza. Con l'obiettivo di accrescere l'attenzione sui bisogni dell'utente e di fare del fattore umano l'elemento centrale di ogni azione di accoglienza turistica".

La rete regionale distribuita su tutto il territorio pugliese e gestita dai Comuni, deve puntare, quindi, decisamente sull'immagine coordinata e su servizi innovativi ed esprimere al meglio la volontà di cooperazione fra enti pubblici nell'accoglienza turistica - la Regione Puglia, attraverso Pugliapromozione, i Comuni, l'Autorità di Sistema portuale del Mar Adriatico Meridionale, Aeroporti di Puglia spa. Fondamentale è  che ciascun infopoint sia informato non solo su eventi, collegamenti, strutture ricettive della sua area comunale, ma anche di tutto ciò che riguarda i dintorni e il resto della Puglia. Oggi agli operatori dei front office turistici  viene chiesto di essere proattivi, anche perchè hanno a disposizione i portali istituzionali della Regione viaggiareinpuglia, pugliaevents e il dms  di pugliapromozione sul quale dovranno iscriversi. Gli infopoint potranno anche  collaborare con la redazione social di Pugliapromozione su Facebook, Twitter e Instagram.E questo anche in previsione dei tanti eventi da lanciare a ottobre quando partirà la nuova tranche di attività gratuite di InPuglia365.

 

26 luglio 18

Conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Festival Radici, Lucera dal 3 al 5 agosto

Conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Festival Radici, Lucera dal 3 al 5 agosto

Giovedì 26 luglio, alle 10.30, nella sala stampa della Presidenza della Regione Puglia, sul Lungomare Nazario Sauro, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Festival Radici che si svolgerà a Lucera dal 3 al 5 agosto.
Per questa edizione sono state scelte due parole in particolare: Frontiera e Popolo. Tanti gli autori internazionali che raggiungeranno Lucera in quei giorni.
Alla conferenza stampa sono itervenuti l'assessore Loredana Capone, il sindaco di Lucera Antonio Tutolo e Marco Esposito, presidente dell'associazione LAB.

"Un festival nuovo con una grande ambizione questo di Radici a Lucera: mettere le parole al centro di un evento ricco di iniziative e riflessioni, in piena era digitale e tecnologica, è una scelta coraggiosa". E il commento dell'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, intervenuta oggi alla conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Festival Radici che si svolge a Lucera in asse con Torino.Organizzato dall'associazione LAB - Laboratorio diffuso di cultura e cittadinanza, dalla Libreria Kublai e da Add Editore, in collaborazione con il Comune di Lucera ed il Dipartimento di economia dell'Università di Foggia, "Radici" è patrocinato dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Foggia e dal Touring Club Italiano. "Sono convinta  - ha proseguito la Capone - che con questo festival parte una stagione nuova di cultura a Lucera perché le parole sono potenti: possono rafforzare gli affetti e provocare disperazione, possono rafforzare la strategia politica o annullare i risultati attesi. Spesso le parole vengono stravolte e usate in senso spregiativo come la parola "popolo" che è presente nell'art.1 della Costituzione. Si parla di populismo senza pensare a quello che c'è dietro la parola POPOLO. A proposito della parola FRONTIERA, l'ossimoro nel mondo contemporaneo è parlare di mondo globale e frontiere, di globale e fili spinati. Radici è un festival di nuova concezione che vogliamo ospitare al Salone del Libro di Torino nella sezione curata dalla Regione Puglia per raccontare un'esperienza che è fatta di laboratori ed eventi»

16 luglio 18

La Puglia a Pechino. Missione della Regione Puglia per firmare protocollo di intesa con CITS e le Regioni del Centro e Sud Italia.

La Puglia a Pechino. Missione della Regione Puglia per firmare protocollo di intesa con CITS e le Regioni del Centro e Sud Italia.

La delegazione della  Regione Puglia, capeggiata dall'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, con il Direttore del Dipartimento Cultura e Turismo, Aldo Patruno e un rappresentante di Pugliapromozione, Francesco Muciaccia, è a Pechino per partecipare in Ambasciata alla Cerimonia d'Inaugurazione del Progetto "Italia Top Destination" con CITS e le Regioni del Centro e Sud Italia. Durante l'incontro la Puglia firmerà un importante protocollo di intesa con l'obiettivo di aumentare i flussi turistici cinesi in Puglia.

"Nel trend di sviluppo del turismo in Puglia puntiamo oggi anche sulla Cina, un grande mercato del turismo che rappresenta un'opportunità per l'Europa, l'Italia e la Puglia in particolare. Per questo oggi andiamo a Pechino, con grande entusiasmo e impegno, per firmare un importante protocollo di intesa con l'obiettivo di aumentare i flussi turistici cinesi in Puglia. I turisti cinesi sono il motore di cambiamento più potente dell'industria del turismo mondiale ¿ commenta l'Assessore Capone -  Il progetto di promozione della Puglia, ideato da CITS, il Tour Operator di  Stato più  prestigioso  nella  Repubblica  Popolare  Cinese, mira  a  lanciare  un  prodotto  turistico  studiato  per  il  turista  cinese  per  un  soggiorno  meno  "mordi  e  fuggi"  e  più  di  qualità,  affinché  il  viaggio  possa  essere  un'esperienza  da  ricordare  e  da  vivere  in  piena  armonia  con  il  territorio. Un'esperienza che la Puglia è in grado di offrire al viaggiatore".

Lo scambio proficuo della Regione Puglia con la Cina era stato già tracciato nel Protocollo d'intesa siglato dalla Regione Puglia con la Provincia cinese del Guangdong, del 2011, e nel Protocollo d'Intenti siglato con l'Associazione d'amicizia del popolo cinese con i paesi stranieri, del 2017, entrambi nell'ottica di una azione della Regione Puglia per attivare e coltivare il dialogo tra Italia e Cina. Il 2018 è stato poi dichiarato l'Anno del turismo Europa-Cina da parte dell'European Travel Commission.

Da luglio 2017 e fino adicembre 2018 sono state molteplici le iniziative di scambio: dalla partecipazione a iniziative di co-marketing e incontri b2b con tour operator, partecipazioni a fiere ed eventi in Cina, tra cui spicca il progetto "La Regione Puglia a Shenzhen"; e proprio in questa ultima occasione è iniziata la collaborazione con il CITS che ha individuato la Puglia come destinazione italiana target per il prossimo biennio. La sfida allora consiste nell'attrarre in Puglia turisti cinesi che ricercano esclusività, arte e cultura. Un percorso che Pugliapromozione sta perseguendo grazie al Piano strategico del turismo della Regione Puglia, "Puglia365".

Il progetto di promozione della Puglia, ideato da CITS, il Tour Operator di  Stato più  prestigioso  nella  Repubblica  Popolare  Cinese, mira  a  lanciare  un  prodotto  turistico  studiato  per  il  turista  cinese  per  un  soggiorno  meno  "mordi  e  fuggi"  e  più  di  qualità,  affinché  il  viaggio  possa  essere  un'esperienza  da  ricordare  e  da  vivere  in  piena  armonia  con  il  territorio. Un'esperienza che la Puglia è in grado di offrire al viaggiatore.

13 luglio 18

BLUTOURSYSTEM (Knowledge platform, skills and creative synergies for blue tourism ecosystem development)

BLUTOURSYSTEM (Knowledge platform, skills and creative synergies for blue tourism ecosystem development)

Il progetto contribuisce a migliorare le condizioni strutturali nel settore del turismo sostenibile (Blue Tourism) e a stimolare la competitività, l'ecoinnovazione, la diversificazione e la valorizzazione creativa dell'offerta turistica transfrontaliera.

L'obiettivo principale è di evolvere la capacità dei portatori d'interesse a innovare il settore del turismo sostenibile sviluppando al contempo una nuova conoscenza imperniata sui strumenti e sui servizi avanzati per progettare e gestire nuovi ecosistemi sostenibili di blu business.

Lead Partner
Università Ca' Foscari ¿ Venezia Dipartimento di Economia

Altri Partner
- Regione Puglia; - Regione Istriana (HR); - Università di Spalato (HR); - Gruppo di Azione Locale LAG5 ¿ Orebic (HR).

Stima budget totale (EUR) 1.037.050,00
Stima budget Regione del Veneto/Ente regionale (FESR + FDR) 164.750,00

5 luglio 18

INTERREG Italy-Croatia 2014-2020. ArTVision +

INTERREG Italy-Croatia 2014-2020. ArTVision +

Il progetto ArTVision+ capitalizza i risultati ottenuti e la metodologia messa a punto durante il precedente progetto ArTVision, finanziato attraverso il programma IPA Adriatic CBC e implementato dal 2012 al 2015.

L'idea centrale del progetto ArTVision+ è la promozione innovativa dei prodotti turistici attraverso una pitattaforma IT che metterà in relazione artisti ed organizzatori di attività turistiche (musei, teatri, uffici turistici, ecc.) facilitando la realizzazione congiunta di iniziative ed eventi transfrontalieri. Poiché la promozione turistica di solito è diretta verso destinazioni più conosciute/più grandi, questo progetto mira a coinvolgere destinazioni meno note e ad incrementare la loro visibilità e notorietà turistica. Ciò avverrà attraverso la presentazione ai turisti del patrimonio culturale di tali luoghi e promuovendo una cooperazione virtuosa e di qualità tra artisti emergenti ed organizzatori dell'offerta turistica. In tal modo ArTVision+ coinvolgerà e motiverà un gran numero di artisti, il cui lavoro non è stato ancora riconosciuto. Lo scopo del progetto è utilizzare il valore e il potenziale della cultura come volano per lo sviluppo del turismo sostenibile. I risultati attesi sono: lo sviluppo del turismo ed una maggiore visibilità delle destinazioni meno conosciute attraverso il prisma della cultura ed il coinvolgimento degli artisti, e la creazione di una piattaforma informatica quale canale di comunicazione funzionale e semplice tra gli artisti e gli organizzatori di attività turistiche.

Il progetto ArTVision+ è finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito del Programma INTERREG VA Italia-Croazia 2014-2020. La durata del progetto va dal 1 ° gennaio 2018 al 30 giugno 2019. Nell'arco di 18 mesi, 4 partner provenienti dall'Italia e 3 dalla Croazia lavoreranno insieme per raggiungere gli obiettivi e i risultati previsti dal progetto. Il Partner capofila è la Contea di Primorje-Gorski Kotar; gli altri partner del progetto sono l'Ufficio del Turismo Quarnero, il Museo di Belle Arti, la Fondazione Pino Pascali-Museo di Arte Contemporanea, l'Agenzia Pugliapromozione, l'Università Ca' Foscari Venezia e la Regione Veneto.

Il valore complessivo del progetto è di ¿ 1.006.360,00, di cui ¿ 855.406,00 di fondi FESR. Il budget dell'Agenzia Pugliapromozione è pari a Euro 123.215,00, di cui Euro 104.732,75 di fondi FESR. 

 

2 luglio 18

Apulia SummerTime 2018, un talent show itinerante che punta a raccontare una delle zone più belle d'Italia: la Puglia! in programma dal 17 agosto al 27 agosto 2018.

Apulia SummerTime 2018, un talent show itinerante che punta a raccontare una delle zone più belle d'Italia: la Puglia! in programma dal 17 agosto al 27 agosto 2018.

Musicisti, scrittori, fotografi, videomaker ed artisti, di età compresa tra i 18 e 31 anni, sotto la guida dei loro coach, racconteranno questa terra con la loro arte. Il viaggio si concluderà a Gallipoli con l'esibizione domenica 26 agosto presso il Samsara Beach, di quello che i 15 talenti avranno prodotto durante i 10 giorni precedenti.

L' iniziativa è dell'associazione culturale DREAMTIME di Martina Franca,con il patrocinio dell'AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Oltre ad essere un evento culturale, di condivisione, di valorizzazione del nostro territorio e senza scopo di lucro, persegue inoltre uno scopo benefico in quanto tutti i contenuti prodotti nei 10 giorni di viaggio saranno venduti e l'intero incasso devoluto all'AISM, per la ricerca contro la sclerosi multipla.

La selezione dei 15 talenti avverrà attraverso la pagina Facebook https://www.facebook.com/dreamtimeteam/  , dove sarà possibile candidarsi in una delle 5 categorie previste (musica, scrittura/giornalismo, arte, fotografia e video) caricando il proprio blog, i propri canali o profili social e sfruttare la visibilità dei social network per farsi votare dai propri contatti e scalare così la classifica della propria categoria artistica.
I profili più votati per ogni categoria artistica accederanno alla selezione finale, nella quale una commissione costituita per l'occasione sceglierà i talenti che prenderanno parte al viaggio "Apulia SummerTime 2018" e che animeranno l'estate pugliese.

La fase di candidatura terminerà sabato 7 luglio.

Tutte le informazioni sul nostro evento sono disponibili sul nostro sito internet http://www.associazionedreamtime.it/ .