Co-promotion e co-branding
Co-promotion e Co-branding

Pugliapromozione intende favorire le iniziative di co-promotion e co-branding attraverso cui le imprese regionali e altri soggetti eventualmente interessati possano veicolare l'immagine della Puglia attraverso i propri prodotti. Le proposte potranno essere presentate da imprese, aggregazioni di imprese, enti, istituzioni aventi come oggetto sociale la produzione e/o commercializzazione e/o promozione/marketing di prodotti pugliesi (identificativi dell'identità regionale e del "genius loci" e funzionali alla strategia di promozione turistica regionale), appartenenti alle filiere (a titolo meramente semplificativo) dell'enogastronomia, dello spettacolo (teatro, danza, musica), del cinema e audiovisivo, delle nuove tecnologie, della moda, del design, della creatività, della ricerca, della cultura, dello sport, dell'artigianato.

CO-PROMOTION Archivio
Avviso per Progetto di Eccellenza "MICE in Italia"
  22.04.2014 -  30.09.2014
 

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA SELEZIONE DI CLUB DI PRODOTTO SUL SEGMENTO BUSINESS & INCENTIVE
Migliorare, innovare e sviluppare gli standard qualitativi, organizzativi, gestionali e commerciali delle  imprese congressuali pugliesi è l'obiettivo che la Regione Puglia - Servizio Turismo - di concerto con l'Agenzia regionale Pugliapromozione, intende perseguire. Con la Pubblicazione del presente Avviso si intende valorizzare le caratteristiche ed i plus delle singole aree territoriali pugliesi favorendo progetti di aggregazione di imprese, costituiti e costituendi del segmento "Turismo Business".
Questa iniziativa rientra fra le azioni previste dal Progetto di eccellenza, "MICE in Italia" finanziato con la Legge n. 296/2006 dall'art. 1, comma 1228, al quale la Regione Puglia - Servizio Turismo- ha aderito.
La domanda di partecipazione dovrà deve essere redatta compilando esclusivamente la modulistica allegata all'Avviso Pubblico e inviata al seguente indirizzo di posta certificata: servizioturismo@pec.rupar.puglia.it, entro le ore 12.00 del 30 giugno 2014.

Proroga al 30 settembre 2014.

Una rettifica e FAQ allegate.